Pompe dosatrici
Goccia a goccia o con la massima portata, a temperature tropicali e persino in ambienti altamente “caustici”: la richiesta di pompe dosatrici è molto variegata così come le possibili applicazioni e le possibilità proposte; Lutz-Jesco offre soluzioni individuali per ogni campo di applicazione. L’esteso campo di prodotti spazia dalle pompe dosatrici magnetiche a basso costo ed accurata operatività fino alle pompe dosatrici a membrana motorizzate per lavori pesanti ed in fine, ma non per questo meno importanti, le pompe dosatrici a pistone per alte pressioni fino a 200 bar. Tutti questi sistemi dosano liquidi a viscosità differente, per lo più chimicamente aggressivi e tossici, a volte persino abrasivi ed effervescenti.
Pompe magnetiche a membrana
Sono esenti da perdite e particolarmente adatte per materiali tossici o corrosivi. In funzione del tipo di meccanica le membrane possono essere usate fino alla pressione di 16 bar. Come dotazione standard le pompe dosatrici sono munite di camera di separazione che, in caso di rottura dovuta all’usura, previene il flusso del materiale nella pompa stessa o in altri componenti. La perdita è convogliata attraverso un tubo al tank di stoccaggio. Le membrane sono rivestite in PTFE sul lato in contatto col prodotto. La membrana è azionata da un solenoide elettromagnetico e la corsa della membrana è regolabile in quasi tutti i modelli dal 10 al 100%
Pompe motorizzate a membrana
Nei modelli di maggiore portata non si utilizza più il solenoide ma è necessario usare un motore elettrico. Il vantaggio, oltre ad una maggiore potenza, è anche quello di poter disporre di una meccanica ridotta per il dosaggio a bassa velocità di fluidi viscosi. Le pompe a motore possono inoltre essere comandate da un inverter per ridurre la velocità e per poterle comandare in remoto. La versione Memdos DX è direttamente equipaggiata con un'elettronica in grado di effettuare il controllo in remoto. Tutte le versioni hanno la regolazione meccanica della corsa, in alcuni modelli anche con regolatore di velocità.
Pompe a pistone
Sono strumenti di dosaggio estremamente precisi e relativamente indipendenti dalla contropressione. La capacità di dosaggio varia proporzionalmente alla corsa del pistone e può essere riprodotta persino quando sono richieste piccole quantità di dosaggio. In aggiunta, pompe a doppio o multiplo pistone, sono particolarmente adatte per miscelazione precise di differenti componenti in rapporti liberamente impostabili. Utilizzando un controllo esterno di velocità la portata della pompa può essere variata continuamente da 5 al 100% mantenendo costante il rapporto dei componenti. Il riscaldamento della testata risolve i problemi di solidificazione del materiale. Per evitare perdite e per proteggere la tenuta da mezzi abrasivi sono state integrate le lanterne di flussaggio (eccetto FEDOS E/DX)
Pompe peristaltiche
Le pompe peristaltiche sono usate nel trattamento acque ogni qualvolta sia richiesta una bassa frequenza di pulsazioni con una bassa contropressione. In confronto con le pompe dosatrici a membrana, le pompe peristaltiche sono insensibili ai vapori sviluppati dal mezzo. Tipiche applicazioni sono il dosaggio di sodio ipoclorito, perossido di idrogeno ed acido cloridrico così come il dosaggio p.e. di flocculanti o agenti detergenti